mercoledì 31 dicembre 2014

EGGREGORI CHE HANNO FAME!

" LA VOLONTA'  E' QUELLA FACOLTA' CHE TI PORTA A FARE LE COSE CHE DEVI FARE, NON CONSIDERANDO NEMMENO PER UN SECONDO LA POSSIBLITA'DI NON FARLE! ESSA NON DA ASCOLTO A NESSUNA LAMENTELA DEL CORPO O DELLA MENTE, PROCEDE DRITTA COME LAMA CHE AFFONDA NELLA MATERIA CHE HA DECISO DI TOCCARE CON LA SUA CORRENTE!"Maestro M.

CHI CREA SISTEMI CHE NON SIANO QUELLO CHE LA natura mostra, VI STA PORTANDO AL SUO OVILE PER INGRASSARVI, E UN GIORNO MACELLARVI ED UCCIDERVI...ATTENTI AI LUPI TRAVESTITI DA AGNELLI!!!
DIO NON PARLA ATTRAVERSO NESSUNO, POICHE' EGLI SI MANIFESTA SEMPRE COMPLETAMENTE NELLA NATURA E LE SUE LEGGI ASSOLUTE!
Maestro M.

UN VERO MAESTRO INDICA LA VIA DELLA LIBERTA', LA PORTA D'USCITA, NON PRATICHE PER PER PERDERLA DI VISTA!!
Mestro M.

LA CHIAVE PRINCIPE PER ENTRARE IN VOI...E' IL BUONISMO...L'AMORE OSTENTATO PER LA NATURA...IL FARE DEL BENE AI POVERI...COSI' VI APRITE E LORO POSSONO ENTRARE...LA VIA INIZIATICA E' ALTRO: CHIUSURA ERMETICA ASSOLUTA PER TRASFORMARE LA NATURA INTERNA!!! ALLORA...CHE NE DITE? PROPRIO L'OPPOSTO DI QUELLO CHE SI DICE....
Maestro M.

EGGREGORI CHE HANNO FAME!
Parlo di un gruppo o ordine o altro...che si chiama E.S. ma questo e' esteso a tutti gli altri.

Stimolato da un convitato al Seminario di Milano a parlare su un gruppo che oggi si fa chiamare E. S. , riporto un po dei mei pensieri su questo tema. Sempre indicando che io sono il portatore della Via Individuale, e che quindi RIGETTA OGNI ASSEMBRAMENTO DEL " VOLEMOSE BENE...E PRATICHIAMO LE COSE...ENERGETICHE..." PER ANDARE AVANTI INSIEME...COSA CHE NON E'...
DIVERSAMENTE SI DIVENTA COME LE RELIGIONI CHE VEDIAMO ED OSSERVIAMO OVUNQUE E COME I DECADENTI ORDINI MAGICI ED ERMETICI ED ESOTERICI...
Scrivo cio' a beneficio di tutti coloro che vogliono VEDERE , per tutti gli altri...allargo le braccia sconsolato, prima o poi arrivera' anche il loro momento.
Prendero' molte critiche ma sono abituato e deve eserlo sempre chi propugna l'unica via possibile L'INDIVIDUALE!
Detto questo andiamo a sottolineare che la via di massa e' solo per coloro che sono agli inizi e serve proprio per cominciare a dare i primi passi nella spiritualita' e che dunque ben venga , ma diventa pericolosa QUANDO SI ERGE A STRUTTURA.
Ho letto il programma di E. S.. Nullòa di nuovo sotto al sole. Nulla di ORIGINALE DI NON DETTO...MA SOLO IL RIMASTICAMENTO DI COSE DETTE DA MILLENNI, ASTUTAMENTE MESSE INSIEME PRE FARE CONTINUARE IL PELLEGRINAGGIO NELLA MENTE....MENTRE LA VERTIA' E' FUORI DI ESSA, NELLO STATO AL DI LA DELLA MENTE CHE E' IL VERO SOLE AMONIO O...SALE AMMONIO CHE SVEGLIA DAL SOGNO!
L'alchimia Grande contempla l'obbiettivo finale e non si accontenta ne di viaggiare in astrale o sentire le energie o cose simili.


DI CHI? PERCHE NON  OSSERVI LA NATURA E DIO CHE IN ESSA E'? NON TI BASTA QUELLO CHE OGNI GIORNO SCRIVE FIN DALL'INIZIO DEL MONDO? PERCHE' HAI BISOGNO DI QUELLO CHE ALTRE MENTI HANNO PERCEPITO? QUESTA SI CHIAMA "INFERENZA" E NON DA LA LIBERTA' MA SOLO LA CREDENZA.

L'alchimia Grande è oltre ogni definizione particolare essendo oltre la mente. Esa e' operazione della natura e quindi rispecchio le operazioni grandi di Dio. Essendo questo il vero punto ecco che otni esercizio volto ad altro diventa perdita di tempo.
Se la materia comincia manipolare e trasformare, la materia stessa nelle sue trasformazioni ti donera' quello che altro ti fanno cercare con operazioni mentali. Perche' gli ordini di qualsiasi fattura e misura questo fanno. Danno una codifica mentale da seguire e solo se sei bravo a sfuggire dopo, passerai oltre.
Anche nella scuola antica della GD per esempio si vede cio'. Si puo' giungere al 7=4...ma poi o rigetti la mente oppure non potrai andare oltre.
Con l'Abisso non si scherza.
Leggo di questa organizzazione che ha creato scuole ovunque e che e divisa in dieci gradi scimmiottando altre scuole e mettendosi sullo steso solco.
E di questo si tratta, dello steso solco tracciato da menti particolari ed Eggregori particolari ATTI A DOMINARE LE PERSONE E PORTARLE IN GIRO COME PIFFERAIO MAGICO.
SIA DETTO DI PASSATA E NON PIU' RIPETUTO PER QUANTO POSSIBILE: OGNI COSA CHE DALLA MENTE VIENE E' DELLA MENTE E NELLA MENTE MUORE. LA NATURA E' COSA DI DIO...E IN DIO HA FINE E PRINCIPIO, QUINDI MUOVENDO LA NATURA E OSSERVANDOLA E TRASMUTANDOLA DIO VIENE TRASMUTATO CON TE.
IL RESTO E' SEMPRE L'ONDA LUNGA DELLA NEW AGE.
E' SORPRENDENTE CHE COLORO CHE AFFERMANO CHE VOGLIONO PORTARE AL DI LA DI OGNI MAESTRO...POI SI ARROGANO IL DIRITTO DI INSEGNARTI FACENDOSI CHIAMARE...MAESTRO PAUL O MAESTRO GIOVANNI...PER INFORMAZIONI TELEFONARE...E ISTITUISCONO CORSI CHE DURANO ANNI.
SE MAESTRO NON VI DEVE ESSERE, SERVE SOLO TU...E L'ALCHIMIA...TU E UN ATHANOR, TU E UN ALAMBIK..TU E LA TUA ANIMA...TU E DIO...TU E LA DAMA...LA NATURA.
IL MAESTRO IN QUESTO CASO DIVENTA MAESTRO D'OPERA NON PER INSEGNARTI A STACCARE IL TUO CORPO O QUANTI CHAKRA CI SONO O ALTRO,( TRA L'ALTRO COSE CHE SI POSONO LEGGERE OVUNQUE DA MOLTO TEMPO...) MA TI DICE COME INIZIARE E TI CONTROLLA MENTRE TU...FAI IN CONFRONTO CON LE COSE SU DETTE.
QUESTA E' LA VIA DI LIBERTA' ASSOLUTA E INFATTI E' LA VIA INDIVIDUALE.
MOLTI MI HANNO CONTESTATO DICENDO CHE LE MIE IDEE NON SONO TRADIZIONALI...E SBAGLIANO, PERCHE' DOVREBBERO DIRE CHE NON SONO COME LORO HANNO RICEVUTO E PERCEPISCONO LA TRADIZIONE.LE COSE CHE IO TRASMETTO SONO DELLA NATURA...E LA NATURA E' TRADIZIONALE.
IO MI LIMITO A SEGUIRLA NELLE SUE OPERE E QUINDI NON CAPISCO COSA VOGLIANO DIRE CODESTI PERSONAGGI, IN QUANTO SE PER LORO LA TRADIZIONE E' LA COSA FILTRATA DALLA MENTE DI QUALCUN'ALTRO...ALLORA MI ARRENDO IN QUANTO LI VEDO NON ADATTI AD AGIRE PER SE COME LA VIA INDIVIDUALE RICHIEDE, MA LI VEDO ADATTI ALLA VIA ISIACA, QUALI EFFETTIVAMENTE SONO.
LA VIA ISIACA CREA DISCEPOLI, LA VIA OSIRIDEA CREA ADEPTI MA SOLO LA VIA AMMONIA PURISSIMA CXREA MAESTRI DI PER SE COME IMMAGINE DEL FIVINO MAESTRO SUPREMO.
FORMA DI EGGREGORO CHE ISPIRA I MOVIMENTI...E CHE DEVE MANGIARE PER SOSTENERSI!
ALTRO CHE LIBERTA'...SI INSEGNA AD USCIRE IN ASTRALE PER ESERE COME L'AGNELLINO CHE VA VOLONTARIAMENTE DAL MACELLAIO...

QUINDI DOVE C'E' ASSEMBRAMENTO E GENTE CHE INSIEME FA ESERCIZI PER L'ENERGIA O PER VIAGGIARE IN ASTRALE O PER AGIRE SUI CHAKRA E SIMILI SI DI VIA ISIACA SI TRATTA CHE AGGIOGA AD UN EGGREGORE!
LA LIBERTA' IN QUESTO MODO LA SI DEVE DIMENTICARE PERCHE' ESSA E' RAGGIUNGIBILE SOLAMENTE QUANDO SI INTERAGISCE CON LA NATURA CHE DOMINA LA NATURA, RIFLETTE LA NATURA ADOMBRA LA NATURA E PIEGA E SUPERA LA NATURA...NON CON LE TECNICHE E I PENSIERI DATI DA ALTRE PERSONE.
Io mi rendo conto che sono pochissimi le persone adatte a seguire quello che io dico e non mi devo mai lamentare di cio' in quanto sono poche le anime con seme d'oro sulla terra. Ed e' per quelli che io parlo quando affermo la LIBERTA'  suprema.
Nemmeno Crowley che tanto si batteva per essa , supero' questo, in quanto creao' un sistema...una religione...quindi creao' una linea isiaca per assembrare e legare a se molte anime e lui stesso trarne profitto di immortalita'! Sempre la via del Vampiro. Via veloce ma Oscura, posta in atto da coloro che si accorgono che altro non possono fare.
Questi movimenti vogliono sempre questo, adesioni per....
Non si conosce l'ESSENZA CON L'ENERGIA MA SI DEVE ANDARE OLTRE L'ENERGIA NON SI CONOSCE L'ESSENZA CON I VIAGGI ASTRALI, MA CON IL VUOTEO MENTALE, NON SI CONOSCE L'ESSENZA CON GLI ELEMENTI ( STREGONERIA) MA TRASMUTANDOLI....
COME SIAMO LONTANI DALLE VIE SAPIENZIALI VERE E TRADIZIONALI CHE MOSTRANO LE VIE DI "USCITA DAL MONDO"! MENTRE QUESTE SONO SOLO VIE DI RIMANENZA NEL MONDO...DI STUPEFAZIONE NEL MONDO, POICHE' RIPETO. OGNI MONDO ASTRALE E' SEMPRE MENTE!!!
LA DOMANDA FONDAMENTALE E' SEMPRE E PER SEMPRE RIMARRA' QUESTA:" QUANTO VUOI ESSERE LIBERO AL DI LA DEGLI INGANNI DELLA MENTE, CHE TI AMMANNISCE LE MERAVIGLIE CHE NON SONO ALTRO CHE CREAZIONI DI EGGREGORI CHE VOGLIONO MANGIARTI?"
A VOI LA VOSTRA PERSONALE RISPOSTA.
QUI SI BIFORCA LA VIA E VI LASCIO SOLI: LA VIA INDIVIDUALE....LA VIA DELLE MASSE CHE SONO CIBO PER ENTITA' SUPERIORI ALLA MATERIA.
OGNI SCELTA...IN FONDO...VA RISPETTATA!
MA VI PREGO OSSERVATE NELLE SCUOLE OCCULTE...IN TUTTE LE SCUOLE OCCULTE...GLI STESSI ELEMENTI EGGREGORICI CHE SONO VOLTI A VAMPIRIZZARVI E OSSERVATE LA MAGIA ALCHEMICA....CHE DA QUESTO VUOLE FARVI FUGGIRE...E PER QUESTO E' LA COSA MENO CONOSCIUTA DEL MONDO! LA PIU' VITUPERATA. CERTO E' PIU' SEMPLICE FARE DELLE RIUNIONI ALL'ARIA APERTA CON GLI SHOW...COME FANNO QUELLI DI E.S. ....CHE LAVORARE ALL'ALAMBIK DA SOLI....
EPPURE SI POTREBBE NON LAVORARE DA SOLI. MA QUI ENTRIAMO NEL SEGRETO MASSIMO DELLA ALCHIMIA DA NESSUNO CONOSCIUTA E CHE TUTTI USANO PER RIEMPIRSI LA BOCCA.
SPERO CHE QUESTI DI E.S. NON LO FACCIANO ALTRIMENTI ALTRE ANIMA CADRANNO COME MOSCHE NELLA LORO CARTA MOSCHICIDA.

Scritto da una Voce che Grida nel Deserto
Maestro  M.
Anche conosciuto come MRA

PS.
A PROPOSITO...NON HO CERTO BISOGNO DI SENTIRE O LEGGERE...PARLARE DI "LORO"....NE SONO STUFO E ARCISTUFO. MI INTERESSA SOLAMENTE SENTIRE E LEGGERE ME STESSO IN CONNESSIONE CON LA NATURA CHE E' LA VESTE DI DIO...NON MI INTERESSANO LE PICCOLE MENTI CHE SCRIVONO PAROLE AGGIOGANTI, MA LA MENTE UNIVERSALE CHE DESCRIVE OGNI GIORNO LA VERITA' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI SENZA ANDARSELA A COMPRARE IN LIBRERIA....
SPERO CHE ABBIATE CAPITO IL RIFERIMENTO!
Dedicato ad E. C. ispiratore di questo articolo





mercoledì 17 dicembre 2014

L'ALCHIMIA COMPLETA E' CONFLUITA NEL CRISTIANESIMO, LA RESURREZIONE ED ALTRO.

L'ALCHIMIA COMPLETA E' CONFLUITA NEL CRISTIANESIMO, LA RESURREZIONE ED ALTRO.


Una scienza completamente senza colore ha la capacità di assumere ogni tipo di colorazione I tempi lo richiedano.
L'alchimia E come l'acqua essa può infiltrarsi ovunque arrivare ovunque E quindi come detto assumere ogni colore di ogni sostanza che incontra.
Anticamente quando i cultori dell'alchimia si resero conto che rischiavano veramente la vita, cominciarono a nascondere la loro sapienza in differenti modi.
Alcuni di essi cominciarono a descrivere le operazioni con un indirizzo metallurgico, Altri con un indirizzo vegetale ed erboristico, altri con un indirizzo spagirico.
Alcuni di essi con un animo più mistico, che di tendenza scientifica, preferirono nascondere le pratiche alchemiche nei misteri del cristianesimo. Infatti il cristianesimo se studiato su basi totali ed assolute senza che vi siano dei preconcetti né pregiudizi, ma osservandone la storia dell'evoluzione e i misteri, ha quell'humus totale e culturale è misterico che può offrire e che infatti ha offerto alla alchimia una veste nuova di zecca, consentendole di varcare i secoli indenne alle persecuzioni.
Per esempio questo non è accaduto per la stregoneria oppure per la magia come comunemente conosciuta e difatti coloro che erano i praticanti e cultori di queste arti antiche hanno da sempre patito intolleranza, persecuzione, disagi, torture e morte.

L'alchimista da sempre e un saggio ed essendo saggio sa come comportarsi nelle pieghe della natura e nei pensieri sociali che creano  le società del secolo per non avere noie dal potere esecutivo.
La necessità di nascondere la propria arte ha portato l'alchimista ad interessarsi anche di altre arti, migliorandole, e prendendo da esse altri spunti teorie e pratiche che ha incorporato nelle diverse sfaccettature o diversi torrenti diciamo così, che il lago alchemico o meglio ancora il mare alchemico a fatto confluire da se stesso.
E non è difficile nemmeno comprendere questa cosa se ci si rende conto che l'alchimia contiene tutto ed è tutto, l'alchimia è possibile osservarla in ogni cosa, Come sempre ho detto quando voi durante la giornata osservate il cielo, state osservando un lavoro alchemico, quando osservate la terra state osservando un lavoro alchemico.
Se solo voi vi rendeste conto di questo fatto e apriste il cuore e gli occhi della mente, al di fuori del secolo in cui vivete, Ecco che l'universo intero vi parlerebbe senza nascondervi nulla .
E per questo che viene detto che l'alchimia può essere ricevuta solamente da un maestro o da Dio poiché un uomo da solo con tutti i concetti possibili che gli sono stati inculcati fin da piccolo, non sarà capace di liberarsi da queste catene per giungere ad un livello veramente profondo, e vedere simboli e cose Dove essi sono stati nascosti  e riposti.
Nel cristianesimo sono stati nascosti i misteri più alti della trasmutazione, ricordiamoci che la base del cristianesimo e la  transustanziazione.

Ricordiamoci inoltre che il prete sul l'altare opera con due liquidi un pane azzimo ed altro. Ricordiamoci quindi che in quel istante egli quando ci presenta il corpus cristi ci sta presentando una materia transmutata, che ha solo bisogno di essere acquisita nel proprio corpo e che quindi, secondo la credenza cristiana, ha la capacità di togliere i peccati, unire a Cristo assumendo direttamente il suo corpo e il suo sangue.
Il metodo che io porto e di cui ho sempre parlato intende proprio questo, la capacità di creare da qualsiasi materia  usata nei determinati modi e in modi segreti che non sono mai stati divulgati da nessuno, il modo di assorbirla e quindi, di togliere appunto i cosiddetti peccati.  Nel Metodo i peccati sono intesi non come qualcosa di morale ma sono intesi come una piccola imperfezione  attaccata al legno di vita, come lo chiamava Cesare della Riviera, che quindi come vermi che erodono il legno stesso rodono la nostra anima e il nostro equilibrio.
Per esempio nei misteri gloriosi o nei misteri dolorosi che vengono recitati nel rosario e in tutta la liturgia classica che si snoda in tutto l'anno, è possibile vedere prefigurata l'opera alchemica purissima che si svolge proprio durante i mesi dell'anno solare e lunare.
Infatti Cristo stesso parlo di vigna e vino, fece miracoli di trasformazione di acqua in vino, resurrezioni, cammino sulle acque moltiplicazioni( pani e pesci) pasto sacro ( ultima cena) ecc.
Fin dalla nascita nella mangiatoia, viene tutto l'iter alchemico difatti chi è che nasce nella mangiatoia in una soffusione di paglia, proprio come viene descritto spesso nei trattati alchemici per fornire calore alla materia?

Anche in alchimia si afferma che la cucurbita deve essere messa in un bagno di paglia e sterco. E in una stalla cosa si trova???? PAGLIA E STERCO.
È molto importante osservare queste cose come  è molto importante osservare che ai fianchi del bambino o oro o mercurio ancora non  unificato, VI SIA MARIA E GIUSEPPE, mentre alle spalle vi siano un Asino e un Bue, che dovrebbero scaldare il bambino appena nato con il loro fiato...
Sopra la stalla c'è una stella cometa, tre re sono appena giunti a portare il loro dono fatto di ORO INCENSO E MIRRA.
Gli angeli cantano il gloria in Cielo e pace sulla Terra.
Come in ALTO è COME IN BASSO E COME IN BASSO Eì COME IN ALTO PER IL PRINCIPIO DI UNA COSA SOLA.
Tra l'altro la culla nella mangiatoia....( MANGIATOIA) prEfigura la croce, in questo essendo sempre un crogiolo, che forma, proprio come l'utero di Maria lo ha fuso per la prima lavorazione, mentre ora sta subendo la seconda e sulla croce la terza e nel sepolcro la quarta ed ultima...fino alla resurrezione  dopo essere tornato in terra ed avendo acquisito la forza delle potenze e delle cose superiori come la Tavola Smaragdina afferma.
I misteri dunque furono nascosti in ogni parte della storia del Vangelo o BUONA NOVELLA . O come si puo' comprendere maggiormente LA COSA NUOVA BUONA.
Ma se si guardano maggiormente le parole come devono essere guardate, oltre a qualcosa di nuovo si possono afferrare altri significati che non posso proprio specificatamente dire.
Inoltre Gesu' entra in Gerusalemme a dorso d'asino, e questo animale si ripresenta ancora. E' una costante della vita di Gesu' l'asino.
Ma il bue svanisce, forse lo hanno servito alle nozze di Cana? ;-)
Sotto la croce sempre Maria come sempre Maria era a Cana per il primo miracolo e sempre un altra Maria vede per la prima volta la resurrezione....
Ma voi veramente credete che la resurrezione sia solo una metafora?
Non lo e'...la resurrezione ' la materia che si riempie di LUCE  come in Alchimia viene descritto, e RINASCE COME FENICE.

E alla resurrezione fu vista una grande luce.
E' un fenomeno genuino la resurrezione dei corpi. E' nelle possibilita' della natura e non c'è nulla di oltre la natura.
La resurrezione è cio' che la natura prepara per la fine delle cose. Quando essa avra' terminato tutte le cotture e quindi dovra coagulare...e cosa e' la coagulazione se non una resurrezione della materia usata, uccisa e trasformata in una materia superiore? Ossia sempre essa stessa ma SUPERIORE.
L'immortalita' vera è quella prougnata dalla religione cattolica, secondo i dettami della Alchimia. Infatti anche in Oriente dove si parla degli immortali che praticano l'alchimia si dice che hanno il corpo immortale, e anche nelle tradizioni Indiane è la stessa cosa.
La resurrezione quindi è quello che attiene all'opera compiuta, OGNI VERO ALCHIMISTA DOPO LA MORTE RISORGE.
Infatti la maggiorparte delle tombe degli Alchimisti o non si trovano MAI O SE SI TROVANO VI SONO PROBLEMI AD APRIRLE PER EVITARE SPESSO CHE SI VEDA CHE DENTRO NON C'E' NESSUNO.
E QUANDO ACCADE SI DICE CHE IL CADAVERE E' STATO TRAFUGATO, MENTRE INVECE NON CE MAI STATO NESSUN CADAVERE. MA SOLO LA VITA CHE HA CONTINUANDO RISORGENDO DA MORTE COME LA MATERIA FA SEMRPE NEI SUOI CICLI OSSERVABILI.
Tutti dicono che la resurrezione e' solo psichica e mentale.
Vero...MA QUELLA E' L'ALCHIMIA INFERIORE, QUELLA CONOSCIUTA DA TUTTI E CHE NON HA COME PUNTO DI ARRIVO LA RESURREZIONE O PALINGENESI.
L'ALCHIMIA PIU' FACILE E CHE SI BASA SOLAMENTE SU CERTE COSE E CERTI ELMENTI E CERTE PRATICHE. E CHE HA DIFFUSO LA FALSA IDEA CHE SIA L'UNICA VERA ALCHIMIA.
NON E' COSI'...E' LA'ALCHIMIA DELLA DECADENZA...QUELLA CHE SI ACCONTENTA DI UN FLUIDO QUANDO INVECE DOVREBBE MANOVRARE UN METALLO...
Mi fermo...le indicazioni date sono abbastanza credo. Il resto sara' dato e diffuso e insegnato nella Scuola della Alchimia Antica Tradizionale.

MRA






















lunedì 8 dicembre 2014

I SIMBOLI ALCHEMICI

I SIMBOLI ALCHEMICI


Troppo non si puo' dire ma questo che diro' se compreso fara' fare molta strada. Sono riuscito ad avere il permesso dagli "ALTRI", per dire quello che ora diro'. Sono cosciente che vi lascero' con molto appetito, ma queste cose qui possono essere solamente accennate non svelate. al di la di cosa possono dire o non dire altri che io faccia...ma siccome sono stato mandato per dire certe cose...le dico in un certo modo che dicano molto senza scrivere troppo. Quindi senza infrangere il segreto alchemico ma indirizzando e indicando. Se poi qualcuno sara' destinato a saperne di piu'....
MRA
PS
VI PREGO DI LEGGERLO MENTRE ASCOLTATE IL BRANO CHE E' SEGNALATO SOTTO NEL LINK


https://www.youtube.com/watch?v=vrpCEiug8Ks&index=2&list=FLzm2uBA-acOUUxg6izOSZcw



E SE IL MISTERO DEI MISTERI FOSSE DISPERSO NELL'ARIA? E SE IL MISTERO DEI MISTERI FOSSE UNA SOSTANZA TALMENTE VOLATILE CHE NON E' POSSIBILE DESCRIVERE SE NON IN TERMINI DI...VITA'?
LA VITA....QUESTA SOSTANZA IMPALPABILE CHE CI DONA LA LUCE NELLE PUPILLE E CI FA BRAMARE. LA VITA CHE CI FA VOLARE CHE SI FA OSSERVARE SOLAMENTE QUANDO NON E'...CHE PASSA INOSSERVATA QUANDO E' RPESENTE COME SE FOSSE COSA NORMALE.
LA VITA. QUELLA CHE GLI ALCHIMISTI CHIAMANO MERCURIO E CONTRASSEGNANO CON DUE CORNA.
LE DUE CORNA INDICANO IL CORPO DI VITA CHE E' LIEVITATO COME IL PANE NEL FORNO...
TUTTI AFFERMANO CHE LE CORNA INDICANO LA LUNA MA NON SPECIFICANO CON PRECISONE COSA E QUALE PARTE DELLA LUNA STESSA, IN QUANTO DAL CERCHIO SOTTO LE CORNA VI E' CRESCENZA DI UNA CROCE. NEL SIMBOLO VENUSIANO INVECE NON VI SONO CORNA ALCUNE MENTRE NEL SIMBOLO MARZIALE VI E' UNA PUNTA O FRECCIA CHE SI DIPARTE FLETTENDOSI VERSO L'ESTERNO OBLIQUAMENTE, MENTRE ANTICAMENTE ERA LO STESSO SIMBOLO DEL VENUSINO...MA SPOSTATO OBLIQUAMENTE...PERCHE'?
COSA INDICAVA E INDICA L'OBLIQUITA' DELLA CROCE O FRECCIA FLETTENTE, CHE SIA?

RAGIONIAMO: IL CERCHIO NON PUO' AVERE POSIZIONE IN QUANTO E' DI 360°. QUINDI ESSO RIMANE NELLO SPAZIO SENZA POSIZIONE E SENZA TEMPO....QUALE IMMAGINE MIGLIORE DELLA VITA O MERCURIO CRUDO?
MA IL CERCHIO ACQUISTA UNA CROCE CHE VA IN BASSO O UNA CHE VA IN ALTO ( TERRA E ANTIMONIO....) UNA CHE VA OBLIQUAMENTE, MARTE UNA CHE VA PERFETTA A 90 GRADI  E IN ALCHIMIA E' IL SEGNO DELLA LIMATURA DI FERRO....
CONTINUIAMO A RAGIONARE....IL SIMBOLO DI MARTE E' OBLIQUE, QUELLO DELLA LIMATURA DI FERRO, SEMPRE MARTE DUNQUE PER L'APPARTENENZA AL FERRO, E' 90 GFRADI DRITTO, CON LA PUNTA IN ALTO TROVIAMO L'ANTIMONIO E  A SECONDO DI COME VIENE DISEGNATA LA PUNTA O INTERROTA, ALTRI ELEMNTI E PASSAGGI ALCHEMICI.
LASCIO DA PARTE ALTRE MODIFICAZIONI DEL CERCHIO E ALTRI SIMBOLI ASSOCIATI AD ESSO COME VIRGOLE, RAGGI ECC. NON ESSENDO PECULIARE DELLA TRATTAZIONE E PARLANDO DI ALCHIMIA ALTISSIMA.
IN OGNI CASO QUANDO IN ALCHIMIA VIENE FATTO PARTIRE QUALCOSA DA UN CERCHIO SI VUOLE INDICARE CHE UN PEZZETTO DI VITA ASSOLUTA E INDETERMINATA SI E' DETERMINATA E MATERIATA.

LA DIREZIONE VERSO CUI SI E' MATERIATA VIENE DATA DALLE DIREZIONI CHE VENGONO PRESE DAL CERCHIO E PARTENDO DA ESSO.
NON E' MICA A CASO CHE SI FANNO QUESTE COSE. NON IMMAGINATE CHE SI DICA..." ECCO...PER RAPPRESENTARE IL FERRO FACCIAMO QUESTO SEGNO..."
NO, UN ALCHIMISTA VEDE IL PRINCIPIO E NEL PROFONDO DI SE STESSO PERCEPISCE LA LINEA DI FORZA DELLA MATERIA CON QUI TRATTA E NE PERCEPISCE LA COSTRUZIONE SOTTILE METTENDOLA PER SIMBOLO, A DESCRIVERNE LA NATURA.
QUINDI UNA PERSONA CHE E' CHIAMATA A USARE QUELL'ELEMENTO, GUARDANDONE IL SIMBOLO SAPRA' CON CHE TIPO DI ENERGIA E' AL COSPETTO. QUINDI IN ALCHIMIA I SIMBOLI NON SONO COME IN CHIMICA CHE SONO MESSI IN BASE AL NOME ARBITRARIO DATO ALL'ELEMENTO O SOSTANZA, MA INBASE AL SUO PRINCIPIO ETERNO CHE SEMPRE SI MANIFESTA E SI MANIFESTERA', ED INDICA IL MODO DI FORZA E CIFRA CHE ESSO HA. GIA' PERCHE' IN ALCHIMIA OGNI SIMBOLO CHE DESCRIVE UNA MATERIA E' ANCHE UNA CIFRA.
IN QUANTO AL MODO DI COMPRENDERE IL SIMBOLO SCRITTO E VEDERE QUINDI LA AMTERIA CHE SI HA IN MANO IN MANIERA CHIARA  PER OPERARE, QUESTO E' UN ALTRO  DISCORSO.

MA VOGLIO ESSERE BENEVOLO E NON INVIDIOSO FINO A QUESTO PUNTO E ALLORA ANDIAMO UN ATTIMO A TORNARE AL VECCHIO RAGIONAMENTO DEL CERCHIO E DEI RAGGI CHE PARTONO DA UN PUNTO PARTICOLARE E PRECISO INDICANDO QUALCOSA.
SE RICORDATE IL CERCHIO ZODIACALE, ESSO RAPPRESENTA DELLE COSE E NON " E'" LE COSE, SE RAGIONATE IN QUESTA MANIERA POTETE CAPIRE COME EVENTUALMENTE USARE I SIMBOLI ALCHEMICI CHE SONO CERCHIATI APPLICANDOLI ALLA FASCIA STESSA DELLO ZODIACO.
E QUINDI DECRITTARE IN QUALCHE MODO. SE APPLICHIAMO IL SIMBOLO DI VENERE PER ESEMPIO E VEDIAMO DOVE CADE LA CROCE VEDIAMO CHE TOCCA L'IMUM CIELO O LA MEZZANOTTE, TOCCANDO ANCHE DUE ALTRI SEGNI E CASE.
SE RISPETTIAMO LA POSIZIONE DELLA FASCIA ZIDIACALE CON ARIETE  COME ASCENDENTE A SINISTRA , ESSENDO IL PRIMO SENGO E QUINDI ANCHE PRIMA CASA NOMINALE, LA PUNTA DEL SENGO DI VENERE TOCCHERA' LA CASA DEL CANCRO O IV CASA. SEGNO FEMMINILE E LUNARE E SEGNO  DELLA PROCREAZIONE. FEMMINILE.
SE INVECE METTIAMO IL SIMBOLO DELL'ANTIMONIO VEDIAMO CHE TOCCA IL SEGNO OPPOSTO DEL CAPRICORNO.

IL SEGNO DI MARTE DOVE PUNTA QUINDI? SULLO SCORPIONE, SIMBOLO DEGLI...ORGANI GENITALI IN TOTO E DELLA PROCREAZIONE MASCHILE.
QUINDI...NON E' CHE LI HANNO FATTI A CASO....O NO?
PENSATECI  E PENSATE IL MESSAGGIO CHE VI VOGLIONO DARE QUESTI SIMBOLI LA LORO POSIZIONE L'APPARTENENZA A CERTE MATERIE E CONOSCERETE CHE LE MATERIE CHE SONO AD ESSE ASSOCIATE HANNO UNA CERTA NATURA. E QUINDI DA LI ANCORA ANDRETE OLTRE PER SCOPRIRE COSA SONO E COME UTILIZZARE.
LA SCIENZA ALCHEMICA NON E' STATA PERSA...MA SOLO NASCOSTA IN COSE COME COME QUESTE OLTRE AD ALTRE.
MA QUELLO CHE MI PREMEVA FARVI CAPIRE E' CHE IN ALCHIMIA IL SIMBOLO NON INDICA UNA COSA MESSA A CASO DA QUALCUNO MA INDICA LA MATERIA, QUELLO CHE ESSA E' LE SUE PARTICOLARITA' ECC.
E SE INVECE DEL CERCHIO VI E' IL TRIANGOLO?
E SE CE' IL QUADRATO ECC. LASCIO A VOI LA RICERCA E' DIVERTENTE E NECESSARIA.
MRA
Riccardo Villanova

martedì 2 dicembre 2014

PAROLE SACRE LA FORMULA IAO COSA DICONO GLI ALTRI E COSA DICIAMO NOI "IAO" L'ALCHIMIA SESSUALE


PAROLE SACRE 

LA FORMULA IAO 
COSA DICONO GLI ALTRI
E
COSA DICIAMO NOI
"IAO" L'ALCHIMIA SESSUALE


VEDIAMO COSA DI DICE IN GENERALE E DAGLI ALTRI

Non si hanno informazioni certe sulle origini di IAO salvo per il fatto che sicuramente sono molto antiche. Alcuni studiosi quali Fürst, vogliono farlo risalire alle antiche civiltà dei fenici, dei semiti ed altre civiltà che sembra venerassero un dio totem (idolo) di nome IAO, considerato il Dio Supremo. Tale divinità divenne il Dio di Mosè, Jehovah indicato con il noto tetragramma ebraico YHVH (יהרה). Il misterioso dio di Mosè lo ritroviamo negli antichi testi magici egizi riproposto con il nome di Yohel, Yaho e Yao: 

«[...] Ah, io sono Murai, Muribi, Babel, Baaoth, Bamui, il grande Agatodemone, Murathao, che assume la forma di anima (ba) che riposa su nel cielo dei cieli, Tatot Tatot, Buel Buel, Muihtahi Muihtahi, Lahi Lahi, Bolboel, Aa, Tat Tat, Buel Buel, Yohel Yohel, il primo servitore del grande dio, che dà una grandissima luce, il compagno della fiamma, sulla cui bocca è il fuoco inestinguibile, il grande dio che siede dentro la fiamma del lago del cielo, nella cui mano sono la grandezza e la potenza del dio! Manifestati a me, qui, oggi, esattamente come ti manifestasti a Mosè sulla Montagna, davanti al quale creasti la tenebra e la luce. 

[...] O Nut, madre dell'acqua, o Ipi, madre del fuoco, vieni da me Nut, madre dell'acqua, vieni Ipi, madre del fuoco, vieni a me Yaho! 

[...] Yao, Tabao, Sokhamamu, Akhakhanbau, Sanauani, Ethie, Komto, Kethos, Basaethori, Thmla, Akhkhu, rispondetemi su ogni cosa sulla quale vi interrogo qui oggi.» 

La sua comparsa definitiva nella forma di Iao come la conosciamo oggi è dovuta agli gnostici cristiani primitivi da cui si è trasmesso fino ai giorni nostri. Per gli gnostici cristiani Iao è Dio, che si sdoppia nel Grande Iao e nel Piccolo Iao. Nei testi gnostici, le tre vocali sono spesso ripetute più volte, mutando l'ordine delle vocali e con prolungamenti a volte chiaramente evocatorii. 

Il significato 

Due passi significativi sull'importanza ed il significato di IAO per i cristiani primitivi li troviamo nel testo del Pistis Sophia: 

«[...] Con i discepoli indossanti abiti di lino e rivolgendosi ai quattro angoli del mondo, Gesù gridò: iaw iaw iaw [iao iao iao]. Questa è la spiegazione: jota, perché è scaturito il tutto; alfa, perché ritornerà di nuovo; omega, perché avrà luogo il compimento di tutti i compimenti.» 

Il significato di a e w è immediato se si considera che sono rispettivamente la prima e l'ultima lettera dell'alfabeto greco. Quindi con la a si ha l'inizio di ogni cosa, e quindi il principio di continua manifestazione e ritorno; con la w abbiamo la fine di ogni cosa, il compimento. Il significato della i è meno intuitivo specie se si considera che l'attuale testo è la traduzione in italiano di una traduzione in inglese di una traduzione in copto del testo in greco! È probabile che nel testo originale greco fosse presente una coniugazione del verbo ihmi (íemi), ossia mandare, inviare, emettere, da cui la parola scaturire. Quindi iaw ingloba tutta la cosmogonia. 

«[...] Questi sono i nomi che darò dall'infinito: scrivili con un segno affinché d'ora in avanti i figli di Dio siano manifesti. 

Il nome dell'immortale è: aaa [aaa], www. [ooo]. Il nome della voce per la quale si mosse l'uomo perfetto è: iii [iii].» 

Quest'ultimo passo del Pistis Sophia ci dà una spiegazione esoterica delle tre sillabe sacre: 

«[...] IAO è il nome sacro. IAO è il mantra della nona sfera. IAO è il dharani della magia sessuale. La I ci ricorda ignis, fuoco. La A ci ricorda acqua, l'acqua. La O ci ricorda origo , il principio, lo spirito. I è ignis, INRI, lo zolfo. A è acqua, il mercurio della filosofia segreta. O è origo, il principio mediatore tra lo zolfo e il mercurio della filosofia segreta [7]. L'Uomo Perfetto si mette in movimento per mezzo della I, che è ignis, INRI, il fuoco. La A, acqua, il mercurio che si estrae dal minerale grezzo, anima metallica dello sperma sacro, l'acqua che non bagna, è la fonte dell'immortalità. La O, origo, il principio mediatore tra lo zolfo e il mercurio, unisce queste due sostanze prima di morire. Lo zolfo e il mercurio, uniti mediante il sale, originano il carbonchio rosso, la pietra filosofale.» 

Si tenga presente, inoltre, che il Cristo è l'Uomo Perfetto, il quale viene spesso simbolizzato con il pesce, che in greco si scrive IcquV (ichtùs), da cui un'altra spiegazione della jota. In caratteri latini, tale termine fu anticamente trascritto come ICTYS, ed interpretato come Iesous Christos Theou Yios Soter, che tradotto è: Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore. 

L'aspetto sessuale 


Le modalità generali sulla vocalizzazione dell'IAO di Solito sono le seguenti , anche se esistono altri modi sereti di USO, ma questo è uno dei piu comuni e lo cito per fare un esempio, tratto dalla vasta letteratura esistente sull'argomento delle vocalizzazioni e dei mantra. 

«[...] Si deve prolungare il suono delle tre poderose vocali, così: iiiiiii, aaaaaaa, ooooooo, allungando il suono di ogni vocale. Si esala l’aria dopo averla inalata ed aver riempito i polmoni. Si inala contando fino a venti. Si trattiene contando fino a venti, poi si esala l’aria vocalizzando la lettera I. Nella esalazione si conta fino a venti. Si fa lo stesso per la lettera A. Quindi si prosegue con la lettera O. Questo per sette volte. Dopo si continua con i potenti mantra arcaici Kaulakau, Saulasau, Zeesar .» 

In seguito specifica come ogni singola sillaba del mantra IAO sia in relazione con una parte dell'uomo da far vibrare e stimolare, affermando: 

«[...] Tornando ora al mantra IAO, che come abbiamo già detto è il nome Dio tra gli gnostici, aggiungeremo quanto segue: la vocale I fa vibrare la ghiandola pineale e l’embrione d’anima che ogni essere umano incarna. La vocale A porta ad un'alta vibrazione il veicolo fisico, e la formidabile O fa vibrare i testicoli trasmutando meravigliosamente il liquore seminale fino a convertirlo in energie cristiche che ascendono vittoriosamente fino al calice (il cervello).» 

Ora abbiamo un quadro abbastanza completo che ci consente di comprendere la stretta relazione tra il mantra IAO e la trasmutazione dell'energia creatrice. Abbiamo infatti visto come tale vocalizzazione sia particolarmente indicata nell'ambito della alchimia sessuale di coppia, ma per estensione possiamo considerarla valida in generale, anche al di fuori della coppia. 

La trasmutazione dell'energia sessuale al di fuori della coppia è altresì propedeutica e complementare a quanto poi si possa realizzare all'interno della coppia. Quindi è una pratica fortemente consigliabile sia per i single sia per chi è in coppia, anche qualora già attuasse un lavoro alchemico a due vasi. 

La pratica 


Vedremo ora come attuare un esercizio spirituale che attui una trasmutazione sessuale e congiuntamente stimoli un' esperienza mistica attraverso la vocalizzazione e contemplazione delle sacre sillabe IAO. 

Si prepari con cura il luogo dedicato alla pratica. Dovrà essere silenzioso, né troppo caldo né troppo freddo, e profumato con incensi o essenze. 

Ci si sieda in un luogo comodo mantenendo la schiena ben eretta, in una postura composta ed elegante ma che consenta di essere mantenuta per un tempo prolungato. 

Si compia un esercizio di rilassamento del corpo, percorrendo ad una ad una le varie parti del corpo a partire dagli arti inferiori fino alla testa, cercando di rilasciare ogni tensione. Si presti particolare attenzione alle spalle e alla schiena, le quali solitamente risultano più irrigidite. Immaginare di massaggiare le zone irrigidite può essere di aiuto. 

Giunti alla testa si faccia attenzione a rilassare i muscoli facciali ed in seguito si immagini di rilassare il cervello come se fosse un muscolo. In questo modo ci si inoltri in un esercizio di acquietamento della mente. 

Si osservino i pensieri e non li si trattenga, cercando il più possibile di calmare la mente. 

Ottenuto un soddisfacente livello di calma si cominci la vocalzzazione precedendola con tre respiri a pieni polmoni. Si inala l'aria molto lentamente. Durante la inalazione si immagini l'energia sessuale che dalle gonadi ascenda lungo la colonna vertebrale fino alla cima della testa, dove risiede la ghiandola pineale. Si trattenga il fiato per lo stesso periodo di tempo dell'inalazione cercando di mantenersi in uno stato di sospensione del pensiero. Quindi si esali lentamente l'aria, sempre per lo stesso intervallo di tempo, vocalizzando prolungatamente la vocale i ed immaginando l'energia creatrice trasmutata che dalla pineale discenda fino al centro della fronte e quindi fino al cuore. Si ripeta il ciclo per la vocale a e poi o. Si vocalizzi il mantra per sette volte. 

In seguito ci si riporti ad uno stadio di rilassamento e calma mentale. In questo stato di quiete si mediti sull'IAO attendendo serenamente di avere qualche intuizione o comprensione in forma dialettica, emotiva o immaginativa. 

Se lo si desidera, dopo un periodo di meditazione, si può ripetere il mantra sette volte e poi riprendere la meditazione. La coppia mantra-meditazione può essere compiuta quante volte si vuole, a piacere. 

Si termina la pratica riprendendo lentamente il controllo del proprio corpo.


ORA VEDIAMO COSA DICIAMO NOI...
Che accadrebbe se....

"Bastano pochi minuti perché si crei un legame tra due persone: un “pensiero stupendo” che rende tutto il resto superfluo e irrilevante. In gioco entrano l’età, l’aspetto fisico, il modo di vestire, il portamento, il comportamento sociale del potenziale partner."
Le regole dell'attrazione- www.you-ng.it


"E’ la complessa alchimia dell’attrazione sessuale: ciò che ti rende inappetente, insonne e carente in concentrazione. Un’agonia lenita solo da un nuovo incontro con l’altro.
Non a caso gli antichi greci consideravano l’attrazione sessuale come un’arma, un dardo, ( personificato nella figura di Cupido) capace di bucare la carne e prendere possesso di un’anima, provocando il caos, per umani e Dei. Non a caso l’attrazione per la persona sbagliata può rivelarsi pericolosa e destabilizzante."

QUESTO E' QUELLO CHE SI DICE IN GIRO, DUNQUE, E NON HO FATTO ALTRO CHE RICALCARE LA COMUNE CONOSCENZA SU QUESTO ARGOMENTO. MA...COME SEMPRE IO PROPONGO COSE CHE NON SI CONOSCONO E QUINDI FACCIO OPERA ORIGINALE PRENDENDO LE COSE NASCOSTE NEGLI ABISSI DEGLI ORDINI PIU' SEGRETI E METTENDOLI A DISPOSIZIONE PER COLORO CHE SANNO VEDERE, VISTA LA MIA MISSIONE. LASCIO PERDERE IL SIGNIFICATO DATO DAI ROSACRUCIANI MODERNI ( DA NON CONFONDERE CON I VERI ROSA+CROCE CHE MAI SI MOSTRANO SE NON UNO PER VOLTA...)
QUINDI PARLAIMO " VERAMENTE" DELL' IAO.
LA FORMULA ALCHEMICA NUDA E CRUDA AL DI LA DELLE SIMBOLIZZAZIONI CARE A TUTTI, PER NON FARE CAPIRE LA VERITA' A NESSUNO E TENERSELA PER SE' IN MODO CHE DIVENGA UN CENTRO DI POTERE.

SPIEGAZIONE
I= ZOLFO
A=MERCURIO
O=SALE
MA INOLTRE INDICA IL LAVORO, I TEMPI DEL LAVORO LA PRATICA COME DEVE ESSERE CONDOTTA.
I=IL PENE ERETTO
A=LA VAGINA APERTA
O=L'UNIONE DEL PENE E DELLA VAGINA CHE CREANO UN UNO CIRCOLANTE COME IL VASO CIRCOLATORIO IN ALCHIMIA.
ED E' QUELLO CHE SI VUOLE OTTENERE, UNA CIRCOLAZIONE PERFETTA DEL MERCURIO E DELLO ZOLFO NELLA BASE SALINA DEI CORPI PER FARE IN MANIERA CHE LA DINAMICITA' ED ELETTRICITA' E MAGNETISMO, POSSANO RIPORTARE LE COSCIENZE SDOPPIATE COME MASCHIO E FEMMINA NELLA UNIONE SUPERIORE DISSOLTA DAL DIRE IO.
COSA HO DETTO? HO DETTO CHE IL PENE E LA VAGINA UNITI QUANDO IL DESIDERIO E' VERAMENTE ALTO E NON COME QUELLO CHE SI SENTE NORMALMENTE, MA "SACRO", OSSIA FOLLE D'AMORE, PORTA A FARE ACCADERE DELLE COSE PARTICOLARI ALL'INTERNO DEL CORPO UMANO.
IL DESIDERIO FOLLE PER LA PERSONA AMATA, VERAMENTE INFIAMMATO CON LE TECNICHE ALCHEMICHE A DUE VASI, DA AL SANGUE UNA CAPACITA' MAGNETICA CHE INVESTENDO IL " CERVELLO" PORTA AD AVERE ESPERIENZE SUPER-NORMALI E SE CONTINUATO ESTASI E COSCIENZA ESPANZA, CON LA PERCEZIONE DI CHI SI E' VERAMENTE.

LA FORMULA INDICA INOLTRE L'INSORGENZA DELLA ATAVICITA' PROFONDA INSITA IN OGNI UOMO E DONNA. OSSIA LA LORO POSSIBILITA' DEMONICA CHE LI RICONGIUNGE ALLA RADICE DI ESSERI SENZA CORPO...MA ABITUATI AD AVERLO.
STO PARLANDO CHIARO...NON IMMAGINATE CHE STO PARLANDO IN CHIAVE, SE NON CAPITE E' SOLO EPR IL MOTIVO CHE NON SI RIESCE A SPIEGARE IN LINGUA QUELLO CHE DEVE ESSERE SPIEGATO NEL LETTO!
QUINDI LA PAROLA SACRA IAO INDICA IL LAVORO ALCHEMICO-SESSUALE CHE VIENE APPLICATO IN MANIERA FORTE E CON FUOCO ARDENTE. PER QUESTO MOTIVO HO APPOSTO I  CUORI CHE ARDONO.
NON E' POSIBILE ACCENDERE LE POSSIBILITA' MAGNETICHE DEL SANGUE CHE POSSANO INDURRE NEL CERVELLO STATI SUPERIORI, SE L'AMORE NON E' VERAMENTE PRESENTE.
RIPETO NON PARLO DELL'AMORE A CUI QUASI TUTTI SONO ABITUATI. NO! PARLO DI UN COINVOGIMENTO DEL QUALE OGGI E' QUASI SCONOSCIUTO PORTANDO IL TUTTO SU UNA BASE DI NARCOLESSIA, INFATTI OGNI RAPPORTO SIA SESSUALE CHE NON, E' SEMPRE DOMINATO DALLA EDUCAZIONE RICEVUTA CHE PORTA IL SENTIRE A SENTIRE MOLTO MENO!
QUINDI PRIMA DI UNA FORMULA COME "IAO" SERVE UNA RIEDUCAZIONE DEL SENTIRE, RIEDUCAZIONE CHE E' PRESENTE NELLA GENUINA SCUOLA ALCHEMICO-MAGICA ANTICA.

ESISTONO DELLE TECNICHE BEN PRECISE CHE PORTANO L'ESSERE A SENTIRE DIFFERENTEMENTE. DI SOLITO SI SNODANO IN 5-6 MESI, E PORTANO IL PRATICANTE MASCHIO E LA PRATICANTE FEMMINA A TORNARE COME SE SENTISSEREO IL LORO "PRIMO AMORE".
A RIVIVERE IL VERO INCANTO E NON QUELLO CHE SI PENSA CHE SIA L'INCANTO, MENTRE NON E' ALTRO CHE UNA CARICATURA SOFT, DELLA POTENZA DELL' EMOZIONE SESSUAL-EMOTIVA-SENTIMENTALE CHE TUTTI PROVANO, PORTANDO POI LA COPPIA A VIVERE LA CRISI.

QUINDI UNA VOLTA SBLOCCATI I MODI DI SENTIRE E DI NON SENTIRSI IN COLPA O SENTIRSI INADEGUATI, E AVEERE APERTO I " CANALI", ECCO CHE SI PASSA ALLA EDUCAZIONE DELLA SESSSUALITA' IN MANIERA ALCHEMICA. OSSIA CONTROLLANDONE IL FUOCO COME SI FA CON UN ATHANOR.
NEL VERO SENSO DELLA PAROLA SI HANNO DELLE ISTRUZIONI TECNICHE PRECISE CHE PORTANO I DUE PRATICANTI AD UN LIVELLO TALMENTE ALTO, CHE SI INTERROMPE LA PRATICA SOLO QUANDO NEL BUIO ASSOLUTO SI VEDE UNA LUCE CHE "ALONA" I DUE CORPI DEGLI AMANTI.
QUESTA LUCE ESISTE E VI POSSO GARANTIRE CHE APPARE!

QUELLO E' INDICE DI UNIONE DELLE DUE NATURE O DELLA FORMAZIONE DEL REBIS O DOPPIA NATURA CHE E' NECESSARIA PER LA PRATICA. IN ALCHIMIA QUESTO ACCADE QUANDO IN UN DISTILLATORE O ATHANOR, DIPENDE DALLA PRATICA, SI METTONO DUE ELEMENTI, UNENDOLI. UNO MASCHILE  EUNO FEMMINILE, IN MANIERA CHE LA DIFFERENZA DI POLARITA' POSSA CREARE "LUCE CREATIVA" E QUINDI MOVIMENTO.

DA QUI SI PORCEDE ALLA PARTE SUSSEGUENTE CHE IN UN CRESCENDE DI PASSIONE, AMORE, DA ESTASI AD ESTASI, AVVOLTA DA PROFUMI INEBRIANTI, SUONI, PAROLE, TOCCHI ECC. PORTA I DUE PRATICANTI, CHE ORA NON SI RICONOSCONO PIU' COME TIZIO E CAIO (OSSIA I LORO NOMI TERRENI) MA BENSI' COME MASCHIO E FEMMINA I DUE POLI CREATIVI, A PERCEPIRE PRIMA ED ESPERIRE DOPO L'ESTASI SESSUALE-EMOTIVA-SENTIMENTALE DI PURISSIMO AMORE.
PER UN SOLO SECONDO DI QUELLO CHE PROVERANNO...IN SEGUITO SARANNO PRONTI A LASCIARE TUTTO....
QUESTO TRAE IN ALTO POICHE' LA LETTERA I CON IL SUO FUOCO PENETRANDO NELLA LETTERA A CON LA SUA UMIDITA' PORTA ALLA CHIUSURA DEL VASO ERMETICO O LETTERA O, E QUINDI AL COMPLETAMENTO DELL'UOVO FILOSOFICO DA DOVE COME IL BIANCO E IL ROSSO DELLO STESSO UOVO, EMERGERA' IL PULCINO, O NUOVO ESSERE CHE E' LA SINTESI DI DUE ANIME RIUNIFICATE. IL REBIS!
IN TUTTO QUESTO SI USERANNO DEI PRODOTTI ALCHEMICI CHE ESALTERANNO ILS ENTIRE ECC.
NESSUN PRODOTTO PSICOATTIVO, COME ALCUNE SCUOLE FANNO PER AGGIRARE CERTI OSTACOLI. L'ALCHIMIA DELL'AMORE NON HA MAI USATO QUESTE SOSTANZE , SE NON DOPO AVERLE PRIVATE DEL LORO VELENO CON UNA PURIFICAZIONE ASSOLUTA,TANTO CHE AD UN  CONTROLLO CHIMICO , RISULTEREBBERO PRIVE DELL' ALCALOIDE  ATTIVANTE.

QUINDI ECCO UN PO PIU' CHIARA LA PRATICA DELLO "IAO" FUORI DA TUTI I SIMBOLI APPICCICATI SOPRA DI ESSO PER VARI MOTIVI.

PER ULTIMO E' SOLO PERCHE' E' LA PARTE VERAMENTE IMPORTANTE DI QUESTA SCIENZA ANTICHISSIMA DICO QUESTO: PER L'ALCHIMIA PRIMA DI FARE QUESTA PRATICA VENGONO RICREATE IN "VASO" LE SOSTANZE FISICHE CHE ESALTANO IL NOSTRO SENTIRE SESSUALE E MASCHILE E FEMMINILE. OSSIA ESSA NEL DISTILLATORE E NELL 'ATHANOR RICREA: TESTOSTERONE, ESTROGENO, DOPAMINA, SEROTONINA, USANDO LE PIANTE E I MINERALI GIUSTI...CHE ASSUNTI PORTANO LA BASE FISICA CHE SOLITAMENTE SI HA QUANDO SI FA L'AMORE E SI E' INNAMORATI...A LIVELLI "ALCHEMICI" TANTO DA TRASFORMARE LA MATERIA.....

HO DETTO MOLTO...TROPPO....TANTISSIMO...MA COME SEMPRE LO FACCIO PER TOGLIERE LA BENDA A VOI ED IL GIOCO A COLORO CHE VE LA HANNO POSTA SUGLI OCCHI.


QUESTO PER AMORE DELLA VERITA'
MRA
Un tempo conosciuto come MAESTRO M.
 



lunedì 1 dicembre 2014

LA NOSTRA ALCHIMIA...OSSIA L'UNICA ALCHIMIA POSSIBILE SE VI DATE LA PENA DI STURDIARLA.... E LA" LORO"....

ORDINE OSIRIDEO EGIZIO ORIGINALE. emanazione del supremo
ORDINE AMMONIO e dell' ORDINE ALCHEMICO TRADIZIONALE Scuola Alchemica.
MANIFESTO E AVVISO!




LA NOSTRA ALCHIMIA...OSSIA L'UNICA ALCHIMIA POSSIBILE SE VI DATE LA PENA DI STUDIARLA.... E LA" LORO"...


COMUNICATO CONGIUNTO SULL'ALCHIMIA PER METTERE SULL'AVVISO I CERCATORI E TUTTI COLORO CHE NE SONO ATTRATTI VERSO LO STUDIO VERO E NON SOLO DI SIMBOLI O DI FLUIDI CORPORALI O DISPERSIONI MISTICHE E YOGHICHE.
FACCIAMO CHIAREZZA SU CHI SIO SIA E SU CHI SIANO GLI ALTRI...SU CIO' CHE IO INCARNO E SONO VENUTO A DIRE E ALTRI CHE FANNO I SALTIMBANCHI DELLA ALCHIMIA RELEGANDOLA NEL MARE MAGNUM DELLE IMMAGINARIO PIU' AFFINE ALLA MISTICA APPUNTO E ALLO YOGA  ALLA MAGIA ECC. ( SEMPRE CON TUTTO IL RISPETTO) CHE NON ALLA VERA GRANDE ALCHIMIA!!!

QUINDI LEGGETE BENE E CAPITE PER FAVORE. NON DITE POI CHE NON VI HO AVVISATI!
MRA

QUELLO CHE QUI ORA SCRIVERO' PROVIENE DALLA PARTE PIU SEGRETA DEL ALNTICO ORDINE ALCHEMICO TRADIZIONALE ORDINE AMMONIO, RIVELATO ANCORA UNA VOLTA OGGI COME:ORDINE OSIRIDE EGIZIO ORIGINALE. SCRIVO CON IL PERMESSO DI SCRIVERE E DIRE LE COSE COME STANNO AFFINCHÉ' VOI POSSIATE SCEGLIERE IN PIENA COSCIENZA E NON DIRE CHE NON SAPEVATE...IN CASO DOVRESTE SPENDERE MOLTO TEMPO, DENARO E ANNI DIETRO A QUELLA CHE VI FANNO INTENDERE PER ALCHIMIA!
LEGGETE BENE E CAPITE QUINDI:

Leggo di seminari sull'alchimia che saranno fatti in una citta' del nord Italia.
Volevo distinguere alcune cose.
L'alchimia che sara' trattata da questi 4 personaggi non ha a che fare con IL METODO E NON HA A CHE FARE CON L'ALCHIMIA GRANDE CHE ANCHE GURDJIEFF SI DOLEVA DI NON CONOSCERE...OSSIA QUELLA CHE LUI DENOMINA DEI FURBI, CHE FANNO UNA SEMPLICE PASTIGLIA E ARRIVANO!
ECO VEDIAMO LE VARIE DIFFERENZE APPUNTO.
QUESTA ALCHIMIA NON SI CONOSCE ED E' STATA ESTINTA... A DETTA ANCHE DI ALCUNI PERSONAGGI MODERNI CHE FANNO SEMINARI IN LUNGO E IN LARGO SULLA PENISOLA PARLANDO SOLAMENTE DI ALCHIMIA MENTALE, PSICOLOGICA, SPIRITUALE E A VOLTE...PSICHIATRICA...
LA VERITA' APPUNTO E' INVECE CHE NON LA CONOSCONO E QUINDI LA ALLONTANANO PERCHE' SANNO ESSERE LA VERA ALCHIMIA E LE COSE CHE SONO SPEZZETTATE SONO COME LE LORO ALCHIMIE PARZIALI SONO SOLAMENTE APPLICAZIONI DIVERSIFICATE DI QUELLA CHE VENIVA CHIAMATA L'ARTE GRANDE!
LA TENDENZA MODERNA A METTERE TUTTO SOTTO IL PROFILO DELLA MENTE E DEL PARLARE ALLONTANA COLORO CHE SONO INETTI AL VERO LAVORO MANUALE, L UNICO ALCHEMICO COMPLETO CHE VIENE CHIAMATO APPUNTO " VIA BREVIS"...ALTRO CHE LA VIA BREVIS CHE OGGI SI CONOSCE E CHE SI DICE SOLO APPOGGIATA..ALLE IMMAGINI MENTALI...FOSSE COSI' SAREMMO TUTTI ILLUMINATI E PER PRIMI GLI PSICHIATRI E COLORO CHE NE SONO I LORO PAZIENTI.
MA LE COSE NON STANNO COSI' E LO DETTO SPESSO SGOLANDOMI.
LA VERA ALCHIMIA E' ALTRO ED ESSENDO ALTRO VERAMENTE E' SEMPRE STATA TENUTA SEGRETA, LASCIANDONE TRAPELARE SEMPRE LA PARTE ESSOTERICA , ESSENDO QUELLA ESOTERICA TENUTA STRETTAMENTE RISERVATA. CON QUESTA VERA ALCHIMIA SI CAMBIA UNA PERSONA SOLO CON UNA PASTIGLIA O UN ELEMENTO LAVORATO COME DEVE ESSERE E DI CUI I PROCEDIMENTI SONO DA SEMPRE TENUTI NASCOSTI.
I VARI CONFERENZIERI ATTUALI PARLANO DI COSE CHE PER CAPIRLE LE METTONO IN RELAZIONE CON IL SIMBOLO...MENTRE NON SANNO CHE IL SIMBOLO E' SOLO VESTE DI UN PROCEDIMENTO.
ANCHE QUANDO PARLANO DI ALCHIMIA CON I TAROCCHI MI FANNO PENSARE...SIMBOLI SIMBOLI SIMBOLI, PAROLE PAROLE E PAROLE...PRATICHE CHE SI RIVERSANO SOLAMENTE E SMEPRE IN TECNICHE CHE ASSOMIGLIANO ALLE PRATICHE DELLO YOGA E DELLA MISTICA E DELLA MAGIA MA CHE CON L'ALCHIMIA NULLA  E RIPETO NULLA HANNO A CHE FARE, ALMENO CON QUELL ALCHIMIA GRANDE CHE E' EREDITA' DI BASILIO VALENTINO, COSMOPOLITA, FLAMEL, FULCANELLI NON CERTO DI GIAMMARIA O DELL'OOE OPPURE DI JUNG OPPURE DI VARI CENACOLI CHE SI SONO ISTITUITI SUL SUOLO NAZIONALE COME DEVIAZIONE DELLA VERITA'.
L'ALCHIMIA, E LO RIPETO PER UN ALTRA VOLTA, E' UN UNIONE DI PRATICA AL LABORATORIO E ALL'ORATORIO.
VOLENDO SIGNIFICARE CON CIO' LA PRATICA STRETTAMENTE ESTERNA CON SOSTANZE E QUELLA INTERNA CON STATI INTERIORI VEICOLATI DA SOSTANZE ANCHE ESSE FISICHE O CHE APPAIONO NEL CORPO FISICO E SI RIVERSANO NEL SANGUE ECC.
IN ALCHIMIA OGNI STRUMENTO ESTERNO E' LA CHIAVE PER LO STRUMENTO CHE ABBIAMO NEL CORPO FISICO E OGNI ORGANO FISICO NON E' ALTRO LA RIVERBERAZIONE DI QUELLO CHE VEDIAMO FUORI DI NOI NEL LABORATORIO E DEI PROCESSI CHE ESSO INCARNA.
ALTRO CHE SIMBOLI E PAROLE...QUANDO MAYER MOSTRA UN MARTE  CHE CON LA SPADA E' IN ATTO DI PERCUOTERE UN UOVO NON E' CERTO SIMBOLICO. OSSIA NON SOLO!!!! INDICA QUALCOSA DA FARE!! DIVIDERE L'UOVO CON LA FORZA MARZIALE...CHE NON E' SOLO LA VOLONTA' MA ANCHE UN ALTRA SOSTANZA CHE POSSA PERCUOTERE LA MATERIA CHE QUI APPARE COME UN UOVO...E CHE LA POSSA APRIRE E DIVIDERE. E SI SA UN COLPO DI SPADA DIVIDE IN DUE LE PARTI...ED ECCO CHE MENTRE PER QUESTE PERSONE LA SPADA E' SIMBOLICA...PER LA GRANDE ALCHIMIA NON LO E'.
NON INTENDO CHE SI USA LA SPADA...MA SI USA UN QUALCOSA CHE LA SPADA INDICA PER OPERARE.
LA VIA E' SEMPRE DUPLICE NELLA ALCHIMIA GRANDE E NON PARTICOLARIZZATA ESSA, LIGIA ALLA MASSIMA DI UNIONE CHE TUTTO E' IN BASSO COME LO E' IN ALTO AGISCE IN BASSO PER OTTENERE IN ALTO E IN ALTO, OSSIA NELLA MENTE...PER OTTENERE IN BASSO... OSSIA NELLA MATERIA VERA E PROPRIA.
E QUI PASSIAMO ALL'ORARE, OSSIA LA PRATICA DI ORATORIO IN CONNESISONE CON QUELLA DI LABORATORIO.
IN QUESTI DUE TERMINI OSSIA LABORATORIO ED ORATORIO VEDIAMO FINALMENTE SVELARSI IL SIGNIFICATO PRATICO DI BASS=LABORATORIO=MATERIA E OPERAZIONI MATERIALI, E NELL'ORATORIO=ALTO=PENSIERO=SPIRITO=MENTE ECC.
COME SI VEDE ALTRO CHE SOLO PERLARE O SIMBILI.
OGNI SIMBOLO NELLA MENTE DEVE ASSOLUTAMENTE ESSERE CONFORME A QUELLO CHE SI USA NEL LABORATORIO E DEVE AVERE ATTINENZA ASSOLUTA ALTRIMENTI NON SI AVRA' IL RISULTATO IN NESSUNO DEI POSTI AVENDO SOLO FATO O UN ESPERIMENTO O UN SEMPLICE ESERCIZIO MENTALE...
LA STATE VEDENDO L'ALCHIMIA GRANDE?
SE IO VOGLIO PER ESEMPIO LAVORARE CON IL MERCURIO ECCO CHE NELLA MIA MENTE O ORATORIO, POSSEGGO I VARI SIMBOLI ECC CHE LO ACCENDONO DENTRO DI ME, MENTRE AL'ESTERNO NEL LABORATORIO LO STO ELABORANDO PER SUBLIMARLO.....
PIU' CHIARO DI COSI'...EPPURE NON SI CONOSCE E CAPISCE PERCHE' SI DICE CHE NON ESISTE PIU' IN QUANTO NON SI HA LA TECNICA...
MENTRE NON E' VERO IN QUANTO E' QUELLO CHE SONO VENUTO A FARE...ORA ORMAI DEVO DIRLO SCOPERTAMENTE...SONO PROPRIO VENUTO PER MOSTRARE AI MERITEVOLI CHE SI PUO' GIUNGERE ...FACENDO I FURBI...E SAPENDO COME CREARE LA PILLOLA D'IMMORTALITA'...ALTRO CHE ANNI E ANNI DI PENE E SOFFERENZE SPROFONDATI NEL MARE MAGNUM DELLE IMMAGINI MENTALI E I CONCETTI CHE VANNO EBENE PER TIRARCI SU IL MORALE MA CHE CON L'ALCHIMIA NULLA HANNO A CHE FARE.
IO VI INVITO AD ANDARE AI SEMINARI DI QUESTE PERSONE MOLTO NOTE IN ITALIA IN QUANTO FANNO ANCHE LIBRI E OGNI POSSIBILE SALTO MORTALE PER FARSI CONOSOCERE , DA FARE INVIDIA AI TRAPEZISTI DEL CIRCO ORFEI...E POI DI VENIRE DA ME!
SARETE SOLO VOI A GIUDICARE!!!!!
SOLO E SOLTANTO VOI!
MRA
UN TEMPO CONOSCIUTO COME MAESTRO M.